Calcoli del rapporto aria / carburante per bruciatori di gas naturale | Hobby | it.aclevante.com

Calcoli del rapporto aria / carburante per bruciatori di gas naturale




I bruciatori di gas naturale si trovano in una varietà di dispositivi, dalle cucine ai forni di riscaldamento. La società di installazione può regolare tre bruciatori specificando il corretto rapporto aria / carburante. Gli installatori devono eseguire calcoli proporzionali per garantire che il bruciatore a gas naturale funzioni in modo efficiente e sicuro.

Processo di combustione

La combustione non può avvenire senza una quantità bilanciata di carburante e aria. I bruciatori di gas naturale che ricevono una quantità limitata di aria o ossigeno non possono produrre una combustione o un calore sufficienti. La mancanza di aria produce una bassa efficienza, facendo lavorare il bruciatore più forte e con meno produzione di calore. Al contrario, i bruciatori che ricevono quantità uguali o leggermente eccessive di aria funzioneranno all'interno delle specifiche, bruciando tutto il gas naturale disponibile in modo efficiente per generare un'adeguata produzione di calore. Tuttavia, quantità estremamente elevate di aria contribuiscono alla perdita di calore, generando un funzionamento del bruciatore meno efficiente.

Proporzioni di aria da alimentare

I calcoli dei rapporti aria / carburante si trovano di solito utilizzando un flussometro o un flussometro. Un misuratore di portata quantifica la quantità di ossigeno e carburante all'interno dell'area di montaggio di un bruciatore a gas naturale. Un lavoratore colloca il misuratore di portata nella zona di combustione del bruciatore e consente al dispositivo di registrare la composizione del fumo che scorre. Il dispositivo quantifica la proporzione. Un rapporto ideale sarebbe 1 a 1, il che significa che tutto il gas naturale brucerà insieme con la stessa quantità di ossigeno. Tuttavia, il mantenimento del calore, diversamente dalla perdita attraverso un tubo di scarico, richiede spesso un eccesso di aria.

Ragionamento dell'aria in eccesso

Secondo il sito Web di Engineering Toolbox, il rapporto ottimale tra l'aria in eccesso e il bruciatore di gas naturale è del 5-10%. L'eccesso di aria impedisce l'accumulo di monossido di carbonio e fuliggine all'interno della camera di combustione del bruciatore. Questi accumuli possono portare alla produzione di depositi stratificati sul bruciatore, all'inquinamento esterno e persino a possibili esplosioni. Inoltre, l'aria in eccesso causerà qualsiasi variazione accidentale del rapporto durante il funzionamento del bruciatore. La composizione e il volume del gas combustibile possono variare leggermente mentre fluisce attraverso il bruciatore. Troppa aria assicurerà che il bruciatore abbia sempre abbastanza aria per completare il processo di combustione.

Passaggio automatico

Alcuni bruciatori di gas naturale, come quelli utilizzati nei processi industriali, hanno interruttori di sicurezza ad alta e bassa pressione controllati da computer o controllori. Un misuratore di portata determina il rapporto tra aria e carburante. Successivamente, l'installatore programmerà l'immissione di gas combustibile massimo e minimo sul circuito del controller del bruciatore. Il gas naturale che scende al di sotto o al di sopra delle quantità programmate farà scattare l'interruttore di sicurezza. Il bruciatore non si illumina, garantendo una riparazione immediata prima di poter tornare in funzione.

Articolo Precedente

Come creare inviti pergamena pergamena

Come creare inviti pergamena pergamena

Gli inviti su pergamena sono un modo versatile per inviare informazioni sui party ai tuoi ospiti. Possono essere usati per una celebrazione a tema principe o principessa, una baby shower o anche un matrimonio....

Articolo Successivo

L'influenza del jazz sulla musica moderna

L'influenza del jazz sulla musica moderna

Il jazz è l'unico genere musicale veramente americano. Gli afroamericani che vivevano nel Midwest combinarono i vari ritmi dei loro antenati con gli strumenti musicali del patrimonio europeo dei bianchi americani....