Punti a favore e contro i test di intelligenza | Formazione Scolastica | it.aclevante.com

Punti a favore e contro i test di intelligenza




CI è l'abbreviazione di "quoziente intellettuale". Una possibile definizione di test CI è operativa: "CI" è ciò che misura qualsiasi test "CI". In termini meno circolari, tentano di misurare l'intelligenza di una persona usando una serie di domande standardizzate su vari domini, tra cui matematica, linguaggio e ragionamento su disegni e forme. L'IC standard è considerato di circa 100. Solo il 2% della popolazione ha un punteggio superiore a 130 nella maggior parte dei test IC.

Il primo test di intelligenza standardizzato, il Binet-Simon, fu realizzato all'inizio del XX secolo. Successivamente il test Stanford-Binet è stato rivisto e rinominato, che è ancora utilizzato oggi in concomitanza con il WAIS-III. WAIS-III è applicato principalmente agli adulti, mentre Stanford-Binet è generalmente usato nei bambini, negli adolescenti e nei giovani.

L'esecuzione di test di intelligenza presenta vantaggi e svantaggi. È particolarmente importante essere consapevoli di possibili manipolazioni nell'interpretazione dei risultati.

Manipolazioni politiche

Tra il 1905 e il 1908, lo psicologo Alfred Binet e il medico Theodore Simon, entrambi francesi, fecero il test Binet-Simon dal loro lavoro con bambini mentalmente handicappati. Uno psicologo della Stanford University, Lewis Terman, esaminò il test e cambiò il nome in "Stanford Review of the Binet-Simon Scale", che è comunemente abbreviato con la scala di Stanford-Binet. Questo servì da base per i test dell'esercito americano. UU. per la valutazione di possibili reclute.

Un altro test CI, il Wechsler Bellevue, fu pubblicato negli anni '30; la sua recensione negli anni '40 era chiamata "Wechsler Adult Intelligence Scale". Il test è stato nuovamente esaminato negli anni '80 e il suo nome è cambiato in WAIS-R. Dal 2009, l'edizione attuale del test è WAIS-III. WAIS-III confronta i soggetti con altri soggetti di gruppi di età simili.

Identificazione di bambini dotati

I test IC possono essere utili per individuare bambini con talento accademico. Sebbene questa non sia una misura indiscutibile dell'intelligenza, può servire a identificare quelli che sono eccezionalmente promettenti in tenera età. Quelli identificati come potenzialmente di talento attraverso un test IC possono essere sottoposti a ulteriori test. Inoltre, possono essere forniti con maggiore stimolazione e sfide accademiche come sono in un'età in cui le loro capacità mentali sono ancora in via di sviluppo.

Scopri la scoperta

Al contrario, i test di intelligenza possono aiutare a identificare le disabilità cognitive. Questi sono progettati per evidenziare il potenziale di apprendimento. Di conseguenza, possono chiarire se uno studente che sta lottando per la scuola è ostacolato da una disabilità cognitiva o è limitato dal suo potenziale di apprendimento. In ogni caso, l'intervento in giovane età aiuterà a massimizzare il potenziale dello studente nei loro studi.

Perpetuare stereotipi

I risultati dei test di intelligenza possono essere interpretati erroneamente e manipolati. Questi tendono a variare a seconda dei diversi gruppi razziali, che ha portato a teorie perpetuate in libri come "The Bell Curve", che afferma che alcuni gruppi razziali sono intrinsecamente più intelligenti di altri. Tuttavia, altri libri come "The Mismeasure of Man" sottolineano che è stato dimostrato che molti test standardizzati hanno pregiudizi culturali, compresi quelli di intelligenza. Inoltre, questi fattori non tengono conto dell'influenza di fattori quali la malnutrizione o altri effetti avversi della povertà. Allo stesso modo, di solito non misurano, né riconoscono nemmeno la capacità creativa.

Violazioni politiche

Per gran parte del XX secolo, sono stati utilizzati risultati su test di intelligenza e altre misure per giustificare la sterilizzazione forzata di soggetti appartenenti a gruppi considerati socialmente indesiderabili. In alcuni casi, la sterilizzazione è stata eseguita senza che il soggetto in questione fosse al passo con i tempi. Sono state inoltre presentate petizioni per limitare i benefici sociali e altri benefici a individui a basso reddito, in particolare gli immigrati, al fine di ridurre il numero di bambini con soggetti con basso QI.

Articolo Precedente

Come realizzare semplici flauti con il PVC

Come realizzare semplici flauti con il PVC

Il flauto per tubi in polivinilcloruro (PVC), o flauto idraulico, è un flauto che viene riprodotto lateralmente....

Articolo Successivo

La pendenza massima delle scale residenziali

La pendenza massima delle scale residenziali

Le scale rappresentano la maggior parte delle cadute in un ambiente residenziale, riferisce la Cornell University. Queste cadute si verificano per una serie di motivi, ed è importante per i costruttori e gli architetti conoscere le specifiche delle scale per mantenere i residenti al sicuro....